Da Yuille a Tony Esposito notti capresi a ritmo jazz. Gran finale con premio alla carriera a Peppino Di Capri

0
604

Mariano Della Corte – Da stasera al 1 settembre ritorna la rassegna Jazz Inn Capri, tre appuntamenti spettacolari all’ insegna della musica jazz nella magica atmosfera del chiostro piccolo della Certosa di San Giacomo.
Il festival vedrà alternarsi sul palco grandi musicisti italiani e stranieri, amati e conosciuti dagli appassionati del genere. Ad aprire la rassegna sarà il quartetto di Joyce Elaine Yuille, l’ artista newyorkese dalla trascinante verve ritmica e interpretativa che porta nella musica il dinamismo e l’ espressività vocale legati al linguaggio jazzistico di matrice nera, venato di soul. Con il suo repertorio che include anche blues e gospel, si esibirà in un concerto di altissimo livello accompagnata dalle giovani leve del jazz italiano come Daniele Cordisco alla chitarra, figlio d’ arte e già vincitore del concorso nazionale per giovani solisti jazz Massimo Urbani; Alberto Gurrisi, uno degli hammondisti più richiesti in Italia e non solo, già al fianco di artisti quali Joe Cohn, Adam Nussbaum, Jim Mullen; per concludere Elio Coppola, uno dei batteristi più noti in Italia ed Europa, nonché direttore artistico della rassegna.
Domani sarà la volta del concerto «Tony Esposito experience» che trascinerà il pubblico nel sound metropolitano di una Napoli moderna ricca di melodia e di ritmi frenetici tipici della città partenopea di cui il grande artista si fa interprete. La musica di Tony Esposito è ispirata a sonorità provenienti da molti Paesi del mondo, mescolate con ritmi tribali e suoni tipici della tradizione napoletana. Molto atteso nel corso della seconda serata sarà l’ omaggio a Pino Daniele, che il suo storico percussionista farà con la partecipazione della cantante italo-brasiliana Giorgia Marrucco. Eccezionalmente per il concerto di Jazz Inn Capri, e fortemente voluti da Tony, prenderanno parte al concerto due ospiti d’ onore: il pittore e compositore americano Mark Costabi e la cantante lirica estone Desiree Lagovis che eseguiranno due composizioni originali insieme al resto della band. Ad accompagnare la voce e le percussioni di Tony Esposito, ci sarà nel corso della serata anche Lino Pariota alla keyboard e Claudio Romano alla batteria.
Durante la rassegna Jazz Inn Capri ci sarà anche la partecipazione di una voce emergente nel panorama jazzistico, la cantante Ross Rosanova accompagnata dalla chitarra da Paolo Palopoli, chitarrista, compositore e arrangiatore di talento.
Gran finale venerdì con il trio composto dal pianista americano Emmet Cohen, dal contrabbassista lucano Giuseppe Venezia, e alla batteria da Elio Coppola.
Ospite d’ onore per l’ ultima serata sarà Peppino Di Capri che si unirà eccezionalmente al trio per cantare insieme alcuni suoi brani, che Cohen in suo onore ha magistralmente arrangiato in chiave jazzistica. Il grande cantautore a chiusura dell’ edizione 2017 del festival, riceverà il «Premio alla carriera Jazz Inn Capri».