Terremoto a Ischia, mano tesa dagli albergatori di Capri

0
361

Da Il Mattino – Rispetto per le vittime del terremoto di Casamicciola ma anche accoglienza per i tanti turisti che dall’ Italia e dall’ estero continuano ad arrivare sull’ isola per le loro vacanze. La gente d’ Ischia è in lutto per la morte di Lina Balestrieri e di Marilena Romanini, ma al tempo stesso comprende che la vita e l’ attività turistica dell’ intera comunità vanno avanti, a beneficio di chi paga per godere le occasioni di relax e di divertimento che l’ isola verde da sempre offre. E su questa strada Ischia trova la vicinanza di Capri, che offre una iniziativa promozionale congiunta all’ estero, e più precisamente a Lugano dove a metà ottobre prossimo si svolgerà una importante fiera internazionale del turismo. Il presidente di Federalberghi Capri, Sergio Gargiulo, scrivendo al suo collega ischitano Ermando Mennella ha infatti comunicato che lo stand inizialmente preso in fitto dalla sola isola azzurra, adesso porterà la dicitura «Capri e Ischia isole del Golfo» per una promozione comune delle due isole che a volte hanno anche rivaleggiato fra loro sui mercati esteri.