Sessanta chili di pane sequestrato dai Vigili Urbani di Capri.

0
734

(da Il Mattino del 4.3.2011)Mariano Della Corte. Capri – Sequestro da parte dei Vigili Urbani di Capri di sessanta chilogrammi di pane destinati alla distribuzione locale. Nell’ambito del controllo del territorio, una drappello di agenti Polizia Municipale, guidata dal Ten. Piero Presti nel corso della mattinata di ieri ha notato quattro grossi involucri di cartone contenenti il pane, che giacevano incustoditi in Piazza Martiri D’Ungheria, abbandonati sotto la pioggia battente. A causa delle precarie condizioni igienico sanitarie in cui versavano i cartoni colmi di pane, i Vigili hanno allertato i sanitari della Asl 1 che hanno immediatamente provveduto ad avviare le verifiche, confermando le carenti condizioni igieniche del pane. Gli agenti di Polizia Municipale hanno quindi subito posto sotto sequestro i quattro cartoni che contenevano circa sessanta chili di pane, ed hanno avviato le indagini per risalire al panificio di origine, situato a Pollena Trocchia, ed i responsabili del trasporto sull’isola. Verifiche sono state anche avviato per far venire alla luce i legali rappresentanti degli esercizi commerciali a cui era destinato il pane, con i risultati delle indagini che sono stati trasmessi alla Procura della Repubblica di Napoli.