Capri, incendio dura per ore e flagella le coste del versante di Pizzolungo e Tuoro.

0
1357

incendio3Anna Maria Boniello. Sono tornati in azione a Capri gli elicotteri del Servizio Antincendio della Regione Campania, inviati dalla Guardia Forestale per debellare gli ultimi focolai dell’incendio che da ieri sta flagellando le coste dell’isola sul versante di Pizzo Lungo.

Le fiamme che ieri hanno interessato oltre il costone della mitica stradina che congiunge il belvedere di Tragara con l’Arco Naturale anche le zone alte del Semaforo non sono ancora completamente spente, ed alcuni focolai resistono sul versante della collina di Tuoro, alimentati da una leggera brezza che stamattina soffiava sull’isola.

Sul posto i vigili del fuoco che hanno incontrato alcune difficoltà nell’uso delle bocchette antincendio poiché in quella zona alta dell’isola l’acqua non arriva con una pressione sufficiente per operazioni di spegnimento. Per scongiurare l’eventualità che l’erogazione dell’acqua corrente sia interrotta nel resto dell’isola per massimizzare la pressione nella zona interessata dall’incendio sono tutt’ora in azione gli elicotteri che stanno scaricando sui focolai ancora accesa acqua che viene caricata dal mare attraverso un apposito serbatoio agganciato al velivolo.

[nggallery id=90]