Avevano droga e banconote contraffatte: due persone arrestate a Capri dai carabinieri

0
2236
;

carabinieri(Fonte ANSA) Capri – Operazione antidroga durante la notte sull’isola di Capri ad opera dei carabinieri che, nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei reati, hanno fermato e arrestato in flagranza due persone, un caprese e un cittadino albanese, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione di banconote contraffatte. Nel corso di un appostamento in via Tiberio, famosa strada della zona alta di Capri, i carabinieri della locale stazione, coordinati dal comandante Pietro Bernardo, hanno notato i due soggetti, Biagio Vuolo, 22 anni, di Capri, con precedenti specifici, e Sokol Reci, 30 anni, albanese, incensurato, che lavora come manovale in una ditta del posto, che alla vista dei militari hanno tentato di scappare a piedi. Dopo una breve fuga sono stati raggiunti e bloccati dai militari. Scattata la perquisizione, addosso al 22enne caprese sono state trovate due buste contenenti 150 grammi circa di marijuana, mentre il 30enne straniero è stato trovato in possesso di 900 euro suddivisi in banconote da 50 euro false.