Sbarchi a Marina Piccola, vertice in Comune a Capri

0
577

piazzettabougan(fonte ANSA) – NAPOLI, 16 GIU – Dopo la dimostrazione di ieri che
ha visto i proprietari delle imbarcazioni da trasporto turistico
bloccare l’imbarcadero di Marina Piccola, si e’ tenuto oggi nella
sede del Municipio di Capri l’incontro con i proprietari delle
barche, il sindaco Gianni de Martino e gli amministratori
comunali, ed il vicequestore Maria Edvige Strina, che ieri con
il suo intervento ha convinto i manifestanti a sospendere la
protesta.
All’incontro ha partecipato il vicecomandante della
Capitaneria di Porto Alberto Senna che ha suggerito al sindaco
alcuni accorgimenti tecnici per sbloccare la situazione di
stallo. Intanto il sindaco e’ rimasto fermo sulle sue posizioni
ed il divieto di ormeggio continua. Il primo cittadino di Capri
ha promesso pero’ che andra’ alla ricerca di soluzioni
alternative, sempre d’intesa con la Capitaneria e gli altri enti
preposti per risolvere la querelle. E a seguito del comunicato
di ieri diffuso dal comune di Capri, nel quale il sindaco ha
richiesto l’intervento del Prefetto sull’argomento
sovraffollamento nel porto e sugli accosti, oggi pomeriggio il
Prefetto di Napoli Gerarda Pantalone ha convocato un vertice in
Prefettura a cui hanno partecipato il sindaco di Capri Gianni De
Martino eed il sindaco di Massa Lubrense Lorenzo Balducelli, per
discutere anche del caso che e’ esploso ieri con lo stop degli
sbarchi a Marina Piccola. Gli esiti dell’incontro di oggi
saranno resi noti giovedi’ pomeriggio durante una riunione che si
terra’ nella sede del palazzo municipale di Capri.(ANSA).