Gerald Cannon e Jesse Davis chiudono fra gli applausi l’undicesima edizione di Jazz in Capri – Photogallery

0
131

da redazione

Si è conclusa ieri sera, l’undicesima edizione del festival Jazz In Capri con l’esibizione del quartetto costruito intorno a due stelle come Gerald Cannon e Jesse Davis. Il primo, contrabbassista, classe 1958, è stato, tra l’altro, direttore musicale del trio di McCoy Tyner. Il secondo, altosassofonista di New Orleans, classe 1965, è arrivato anche al cinema grazie a «Kansas city» di Altman. Con loro alla batteria Elio Coppola e al piano Antonio Candela.

La manifestazione ospitata nei Giardini della Flora Caprense era stata inaugurata domenica sera dall’esibizione di Noreda Graves and her band.

L’edizione 2021 del festival ha visto l’entusiastica partecipazione del pubblico nel rispetto dei protocolli di sicurezza e rappresenta un nuovo passo sulla strada del ritorno alla normalità nello svolgimento degli eventi  che caratterizzano i cartelloni estivi a Capri.

Photogallery by G. Rosato