Collegamenti nel golfo Nuove corse degli aliscafi NLG

0
141
Seggiovia Monte Solaro

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Nuove corse di aliscafo sulla linea Capri-Napoli. La Navigazione Libera del Golfo ha istituito un nuovo collegamento nella tarda mattinata dall’isola verso la terraferma. Una nuova possibilità di raggiungere la cittadina partenopea per agevolare la partenza dall’isola ed evitare code alle biglietterie ed assembramenti sul molo di Marina Grande in una fascia oraria che vede l’arrivo da Napoli dei primi traghetti ed aliscafi. La Navigazione Libera oltre ad aggiungere la corsa Capri-Napoli alle 10.35 ha anche potenziato i viaggi in senso inverso con un’ulteriore corsa da Napoli a Capri alle ore 11.55 che permetterà di raggiungere l’isola prima di ora di pranzo e comunque ancora in tempo per consentire la visita alla Grotta Azzurra o fruire di una giornata ancora piena di vacanza caprese. A proposito di collegamenti marittimi, intanto, continuano ad arrivare segnalazioni per la mai modificata discrasia in alcune fasce orarie dei collegamenti tra la terraferma e l’isola a fronte di altri momenti della giornata dove si registrano buchi che raggiungono anche le due ore. La nuova corsa da Napoli per Capri leva le ancore solo cinque minuti rispetto al traghetto veloce che salpa alle 12. Quaranta minuti dopo, contemporaneamente (ore 12.40) ci sono altre due possibilità di raggiungere l’isola, una dal molo Beverello con aliscafo e l’altra da Calata di Massa con il traghetto e poi più nulla fino alle 14.40. E se al Molo Beverello in attesa del completamento dei lavori si è provveduto a una copertura idonea all’attesa agli imbarchi sia per proteggere dal sole che dalla pioggia, ancora nulla sul fronte caprese per quanto concerne i primi attracchi, completamente scoperti e che sono, poi, i più gettonati e quelli che registrano la maggiore movimentazione portuale quotidiana.

Seggiovia Monte Solaro