Capri: Full immersion di note e ravioli per principesse della Mitteleuropa

0
625
Seggiovia Monte Solaro

Metti una sera a cena alla Grotelle con l’ultimo raggio di sole che si infila dentro l’Arco Naturale e don Luigi, lo storico proprietario, che coccola i suoi ospiti mitteleuropei con peperoni ripieni di ogni meraviglia, melanzane a barchetta e ravioli fumanti.  Rapiti da tanta bellezza la principessa reale Elena von Hessen (nipote di Mafalda di Savoia, figlia del re Umberto), artista che ha scelto di vivere a Capri nella storica residenza di famiglia Villa Mura e Prince Jefferson von Pfeil, sposato con la principessa Alexandra di Danimarca. La stilista Luisa Beccaria, che ha appena aperto un negozio di abiti da sera da sogno in piazza. A fare gli onori di casa, pardon, di isola, Aldo Mignogna, il dentista del sorriso, e la marchesa scrittrice Januaria Piromallo dei duchi di Capracotta ( il suo ultimo libro “Loro di Monte di Dio” Guida editori, è tra i titoli di punta della rassegna Napoli Città Libro a Palazzo Reale fino al 4 luglio). L’indomani per gli ospiti teutonici fitness en plein air con i 950 gradini  scolpiti nella roccia della Scala Fenicia che era la vecchia via di collegamento fra Marina Grande e Anacapri e cena a Villa Mura. Tra gli ospiti Domiziana Giordano, attrice e artista, e princesse Coralla Lancellotti. Toh, chi si rivede Dino Trappetti, lo storico proprietario de Il Canile, la villa con vista spalancata sui Faraglioni. E imperdibile serata canterina da Anema ‘e core con il frontman Gianluigi Lembo, il vero principe dell’isola che ha dedicato a princesse: O’ sole mio sta in fronte a te.