Scuola: Axel Munthe incontra Elsa Morante

0
632
Seggiovia Monte Solaro

di Marco Milano

Axel Munthe incontra Elsa Morante. L’Istituto di Istruzione Superiore dell’isola di Capri intitolato al medico scrittore svedese gemellato con il Liceo Morante di Napoli. Un patto di amicizia suggellato dalle due dirigenti delle scuole superiori, Antonella Astarita che guida l’Axel Munthe e Giuseppina Marzocchella preside del liceo partenopeo che raccoglie l’indirizzo classico, delle scienze umane, economico-sociale, linguistico, scientifico delle scienze applicate, sportivo, biomedico. Un felice incontro che ha visto la partecipazione entusiasta degli studenti del piano estivo dell’Axel Munthe che coordinati dai docenti dell’istituto si sono adoperati per la perfetta riuscita della partnership avviata tra le due scuole. Una giornata alla conoscenza della storia del territorio e dell’ospitalità caprese, grazie anche alla grande disponibilità di aziende e associazioni capresi ed anacapresi, in particolare Staiano Autotrasporti, Gruppo Motoscafisti, la Seggiovia di Anacapri, Capri Press. Un sentito ringraziamento anche a Don Marino e Ottavio Russo. Gli studenti isolani, guide turistiche per un giorno hanno dedicato così ai loro “colleghi” un percorso completo lungo tutta l’isola. Una full immersion con tappe ad Anacapri nel centro storico, al Monte Solaro e alla vallata di Cetrella, mentre a Capri il centro e la piazzetta hanno concluso la giornata dopo un suggestivo giro via mare dell’isola. E poi come ogni gemellaggio che si rispetti pit-stop all’Istituto Axel Munthe, nella “Sala Maria Laura” dell’Alberghiero dove gli ospiti hanno potuto deliziarsi con lo speciale pranzo preparato per loro dai colleghi capresi coordinati dai loro docenti del piano estivo 2021 targato Axel Munthe. Risotto guanciale e zucchine, arista di maiale con patate, tortino di cioccolato con cuore caldo e fresh cream per un viaggio nei sapori mediterranei. Il saluto finale tra gli studenti e docenti capresi con i ragazzi e gli insegnanti napoletani è stato soltanto un arrivederci, il gemellaggio e l’amicizia tra le due scuole proseguirà e in calendario ci sono già altre interessanti iniziative finalizzate all’accrescimento culturale della nuova generazione.