Osservatorio turismo «Si riparte da Capri»

0
79
Guida turistica con il gruppo 3
Seggiovia Monte Solaro

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Capri, turismo e marketing, queste sono le password per lasciarsi alle spalle la pandemia e ripartire alla grande, superando criticità e difficoltà. Per una strategia post-covid, infatti, si sta lavorando per la creazione a Capri di un osservatorio internazionale sul marketing turistico. Turismo in Italia: ripartire con strategie digitali, iniziando dalle criticità per reinventarsi, questa la mission per fare del covid un brutto ricordo e del turismo invece la risorsa, la fonte alla quale abbeverarsi dal punto di vista psicologico, economico, sociale. E l’isola azzurra in questo contesto rivestirebbe il ruolo di patria a livello nazionale del nuovo marketing turistico post-pandemico. La sola digitalizzazione delle imprese turistiche non basta questa l’analisi ed il contributo di un esperto del settore come Louis Molino, ceo di Promediacom Publicapri’ – bisogna ricostruire il rapporto con il turista partendo da progetti di marketing territoriali, ma ritagliati su misura delle nuove esigenze, fare squadra all’interno del territorio è l’imperativo. Primo punto per centrare l’obiettivo è appunto quello di istituire una piattaforma innovativa, una piazza di incontro virtuale che prenda spunto magari proprio dalla piazzetta di Capri salotto del mondo dove esperti , addetti ai lavori ed associazioni di categoria potranno incontrarsi per condividere strategie comuni. Il coronavirus ci ha insegnato dice Louis Mo l ino che sta lavorando con gli esperti della sua agenzia Promediacom alla creazione di un osservatorio avanzato dall’isola di Capri come luogo simbolo del turismo internazionale – che le attività hanno dovuto riadattare le interazioni fisiche con il cliente, e trovare metodi alternativi per continuare a vendere, ma anche a rapportarsi con il cliente stesso

Seggiovia Monte Solaro