Nuovo spot firmato D&G all’ombra dei Faraglioni

0
222
Un momento del match di pallanuoto tra Italia e Spagna vinto dagli azzurri per 18 a 12, Capri, 3 Settembre 2015. Dopo 17 anni la pallanuoto torna in acqua di mare e la nazionale nelle acque dei faraglioni. ANSA/ UFFICIO STAMPA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Seggiovia Monte Solaro

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Spot Dolce & Gabbana con sfondo le acque di Capri. Oggi e domani il mare dell’isola azzurra sarà protagonista davanti le telecamere facendo da sfondo al video che lancerà sul mercato le nuove fragranze del profumo della casa di moda. E per consentire le riprese i Faraglioni saranno off limits con divieto di navigazione e balneazione sia sul versante est che ovest delle sentinelle del mare, cartolina per antonomasia della terra cara all’imperatore Tiberio. Le restrizioni intorno ai Faraglioni saranno in vigore oggi e domani dalle 7 alle 19, secondo quanto sottoscritto dall’ordinanza della Capitaneria «ravvisata la necessità di dover emanare norme che, per quanto di esclusiva competenza dell’Autorità Marittima, ai soli fini della sicurezza della navigazione, interdicendo/disciplinando temporaneamente la zona di mare interessata dalle riprese cinematografiche per consentirne un sicuro svolgimento delle attività, ai fini della salvaguardia della vita umana in mare». Le riprese verranno effettuate mediante l’impiego di un gozzo, di alcune lance in appoggio e con l’ausilio di un drone». L’ordinanza vieta, nelle due giornate «navigare, ancorare e sostare con qualsiasi unità sia da diporto che ad uso professionale, praticare la balneazione, effettuare attività di immersione con qualunque tecnica, svolgere attività di pesca di qualunque natura». Le riprese in mare dovranno essere effettuate in presenza di condizioni meteo marine favorevoli ed essere sospese in caso di peggioramento. Intanto riapre a turisti e isolani via Pizzolungo, il suggestivo itinerario che dal belvedere di Tragara accompagna sino alla Grotta di Matermania. Un movimento franoso nei mesi scorsi aveva generato la caduta di massi sino alla base del costone roccioso

Seggiovia Monte Solaro