La grande bellezza, tappa da Oscar sull’isola

0
183
Seggiovia Monte Solaro

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Anacapri da Oscar tra le vacanze di Paolo Sorrentino, i nuovi bus per i turisti e la riscoperta delle origini della comunità anacaprese. Il comune alto dell’isola azzurra è stato visitato nelle scorse ore da Paolo Sorrentino. Il premio Oscar per La grande bellezza ha scelto per il suo buen retiro lo storico hotel San Michele dove ha voluto lasciare anche una preziosa dedica. Grazie della bellissima ospitalità in questo albergo antico che mi ha ricordato l’infanzia e dunque la felicità, queste le parole del regista consegnate a Lorenzo Coppola, proprietario con la sua famiglia della struttura ricettiva che apre l’ingresso ad Anacapri. E dal centro anacaprese al Faro di Punta Carena ed alla Grotta Azzurra da ieri mattina ad accompagnare vacanzieri e residenti saranno nuovi e confortevoli shuttle della Staiano Autotrasporti. Le due linee di autobus, infatti, che conducono dal cuore di Anacapri sino a due capolinea che sovrastano le due punte dell’isola, dalla acque più profonde, sono ora effettuate da un nuovo parco macchine. Veicoli confortevoli e funzionali e studiati per le stradine isolane. Saranno la nascita della comunità anacaprese e l’evoluzione dell’originario nucleo abitativo gli argomenti principali dell’appuntamento della rassegna AnacaprinArte 2021 in programma per domani pomeriggio a cura dell’associazione culturale Kaire Arte Capri. L’evento sarà un modo per scoprire e riscoprire la storia della Porta della Differentia nei pressi della Scala Fenicia, simbolo alla fine del quindicesimo secolo dell’indipendenza territoriale, economica e politica di Anacapri. Alla Canzone del Cielo a Monte Solaro, infine, che ha accolto già numerosi personaggi famosi saliti in Seggiovia è tornato da ieri il Sunset Cocktail, aperitivi al tramonto sulla vetta dell’isola azzurra.

Seggiovia Monte Solaro