La rubrica di Marti Berny – Gli iconici Pantaloni Capri indossati da Jaqueline Kennedy Onassis creati da Adriana Di Fiore

0
518
Seggiovia Monte Solaro

di Marti Berny

Anche se la moda è sempre in trasformazione c’è un capo che non va mai fuori moda. Sono i Pantaloni Capri che nel tempo hanno preso il nome della famosa first lady americana Jaqueline Kennedy.

Ma cosa li rende così fascinosi tanto da diventare un must fin dagli anni Sessanta quando si affacciò nel mondo della moda la linea Capri? Tra i nomi delle boutique dell’epoca, spicca ancora oggi quello di La Parisienne della famiglia Di Fiore – Settanni dal 1907, la storica boutique che apre le sue vetrine in Piazzetta e che nel suo stile e con i suoi capi ha saputo attirare le donne più belle del mondo, da Grace Kelly a Sophia Loren, Brigitte Bardot e Audrey Hepburn. La cliente più fedele però è stata soprattutto Jaqueline Kennedy Onassis, anche quando sposò l’armatore Aristotele Onassis.                                                           

La First Lady americana tra gli anni ‘60 e ‘70 trascorreva le sue vacanze a Capri. Jackie amava passeggiare tra i vicoli dell’isola alla scoperta di negozi e sartorie artigianali capresi ma soprattutto, lunghe ore le passava nella boutique La Parisienne in Piazzetta dove si rifaceva il guardaroba ascoltando i consigli della signora Adriana e di sua sorella Lena.
E proprio in una di quelle conversazioni nacquero i pantaloni bianchi che vennero ribattezzati JO Pants, un capo che è diventato famoso in tutto il mondo come pantaloni Capri. Li abbinava ai sandali capresi di Amedeo Canfora che per Jackie apriva la bottega anche di notte lasciando che fosse lei stessa a scegliere i modelli che venivano in poche ore realizzati per lei. tanto che in suo onore fu anche creato un sandalo chiamato “K” in suo onore.                                                                                                                                                      

Seggiovia Monte Solaro