Ospitalità, 20 location in lizza Capri punta all’Oscar 2021

0
211

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Capri candidata al premio Oscar del turismo 2021. L’isola azzurra, insieme a Roma e Firenze, risulta tra le 20 località candidate al titolo di European Best Destination 2021. A sfidarsi le principali mete turistiche europee che sino al 10 febbraio saranno votate dai viaggiatori, vacanzieri e tifosi delle squadre in gara on line sul portale che ha messo in palio il trofeo, ovvero l’omonima organizzazione indipendente di Bruxelles che promuove il turismo, in un network collaborativo con gli uffici del turismo di tutta l’Europa e con la rete Eden creata dalla Commissione europea. A rappresentare l’Italia, Capri, Roma e Firenze che si contenderanno il titolo con Parigi, Vienna, Gand, e le isole Canarie, località selezionate dalla giuria centrale. Una finalissima che è motivo di soddisfazione per l’isola dei Faraglioni che figura tra i 20 posti turistici più ambiti d’Europa. La vincitrice dell’Oscar del turismo porterà in dote oltre al titolo per il 2021 anche una campagna di promozione per tutto l’anno sul portale e sui canali social di European Best Destination e sui siti web più visitati specializzati nel settore terziario e con una minuziosa copertura mediatica. Capri se la gioca e se dovesse andare a meta, il premio si andrebbe ad aggiungere all’ideale bacheca che in questi anni si è arricchita con vari riconoscimenti sia legati alla bellezza delle spiagge, della qualità del mare, ma anche del rinomato livello delle strutture ricettive, dell’eleganza e dell’ospitalità offerta da una terra che fa del turismo la propria vocazione da oltre duemila anni, da quando l’imperatore Tiberio con i suoi lunghi soggiorni sull’isola e le tante ville in dote all’impero romano con vista sui Faraglioni, ha, di fatto, rappresentato il primo vacanziere della storia caprese