Porto commerciale, il caso ormeggi arriva in consiglio

0
95

Fonte: Mwetropolis

di Marco Milano

Assegnazione a Capri dei posti di ormeggio nel porto, il gruppo CapriVera presenta un’interrogazione. Roberto Bozzaotre, capogruppo consiliare, ha scritto un’interrogazione relativa all’assegnazione dei posti di ormeggio negli specchi acquei del porto commerciale denominati Levante e Ponente e al servizio di battellaggio. Nella missiva è stato sottolineato che «nel luglio 2020 il competente settore lavori pubblici ha provveduto a pubblicare la graduatoria provvisoria relativamente alla sola categoria del diporto ad uso commerciale» e che relativamente alla proroga dei contratti in essere per gli assegnatari delle categoria diporto a scopo ricreativo e servizio bigliettazione Grotta Azzurra, la stessa era valida sino al 31 ottobre 2020. «Pur essendo scaduta tale proroga non risultano ancora pubblicate evidenzia Bozzaotre – le graduatorie relative al diporto a scopo ricreativo, al servizio di bigliettazione Grotta Azzurra e al servizio di trasporto, imbarco e sbarco passeggeri dalle navi da crociera da e per il porto di Capri». Il gruppo di opposizione ha chiesto che l’argomento venga discusso in consiglio comunale. «A questo punto aggiunge Bozzaotre – è evidente il rischio che anche per la prossima stagione estiva il Comune non riesca a definire le graduatorie per le categorie sopra richiamate, con evidente danno per tutti i cittadini che hanno fatto istanza e per quei diportisti che hanno acquistato le barche confidando in un’assegnazione in tempi ragionevoli dei posti di ormeggio nel porto commerciale». A proposito di porto commerciale, gli operatori sono preoccupati per l’attuale situazione del molo di attracco che presenta ancora tutte le criticità più volte sottolineate e che col maltempo si sono rese più evidenti in particolare con la pavimentazione sconnessa.