Croce Azzurra di Padre Pio, a Capri celebrato il decennale nell’ex cattedrale di Santo Stefano – photogallery

0
216

da redazione

L’associazione Croce Azzurra di Padre Pio ha celebrato a Capri il suo decennale nel corso di una cerimonia che si è svolta nell’ex Cattedrale di Santo Stefano, presieduta dal Parroco Don Carmine Del Gaudio alla presenza del sindaco di Capri Marino Lembo, dell’assessore Paola Mazzina, del consigliere Enrico Romano che è anche vicepresidente della Croce Azzurra di Padre Pio, di una rappresentanza del Comune di Anacapri guidata dall’assessore Virginia Amabile, di una rappresentanza dei Carabinieri guidata del Comandante della Stazione locale e di tutti i volontari.

Nel suo intervento, Don Carmine ha voluto ringraziare proprio i volontari che con il loro impegno spontaneo e gratuito assistono quotidianamente tanti cittadini di Capri che necessitano di aiuto, che trasferiscono in terra ferma con le autoambulanze dell’associazione acquistate con le donazioni della cittadinanza, i malati oncologici per farli assistere negli ospedali cittadini dove vengono sottoposti ai trattamenti anti tumorali e anche quelli che hanno bisogno di trasferimento d’urgenza per tutti gli altri tipi di patologie.

Ai volontari è stato anche consegnato un dono particolare, una medaglietta in oro smaltato raffigurante Padre Pio.

In 10 anni di attività, come ha ricordato il coordinatore Paolo Cecchini, i volontari della Croce Azzurra di Padre Pio hanno portato a termine oltre 2000 trasferimenti in tutta Italia, tranne che in Sardegna, con qualsiasi condizioni marittime anche in giorni festivi come Natale, Pasqua e Capodanno.
“I volontari della Croce Azzurra di Padre Pio in questi dieci sono riusciti a diventare una sola famiglia che va incontro alla sofferenza degli altri” ha detto Padre Carmine esprimendo la sua gratitudine a tutti con un “Grazie di quello che siete, di quello che fate, di quello che donate”.
foto Capripress – Giuseppe Rosato