Nel Natale silenzioso di Capri, in Piazzetta si accendono luci sulla Cattedrale – photogallery

0
234

da redazione

Capri torna ad essere l’isola ei capresi in un Natale che il destino vuole diverso dalle celebrazioni della nascita di Cristo cui il mondo è abituato e per l’occasione riscopre la sua religiosità ritrovandosi attorno all’ex cattedrale di Santo Stefano in Piazzetta che da ieri sera vede il suo arco illuminato da un fascio di luce che parte dall’ alto della torre campanaria proiettando sulla parete le immagini della Natività attribuita all’ olandese Gerrit van Honthorst.

L’accensione delle luci, avvenuta per mano del parroco Carmine del Gaudio e del sindaco di Capri Marino Lembo, si ripeterà ogni sera e sarà quindi uno spettacolo riservato unicamente ai capresi per confortarli nei giorni di un Natale diverso e silenzioso e per ricordare a chi si fermerà in Piazzetta quale è il vero senso del Natale.

L’auspicio è quello che Capri possa tornare ad essere presto il centro di un mondo rutilante di luci e di vivacità e, così come si augura oggi su Il Mattino il patron dell’Anema e Core, Guido Lembo che ha lanciato in rete un video-messaggio augurale con le immagini dei suoi più famosi ospiti come gesto simbolico, ha spiegato, per raggiungere in ogni parte del mondo i frequentatori del suo celebre locale, e far arrivare loro un messaggio di speranza che 2021 possano tornare a calcare il palchetto della Taverna più famosa del mondo.