Sciopero nazionale dei trasporti, dopodomani possibili disagi anche a Capri

0
134

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

A Capri disagi in vista per pendolari e isolani per lo sciopero trasporti annunciato dall’Usb Lavoro Privato Campania. La manifestazione di protesta in programma dopodomani, infatti, con possibili stop di quattro ore (tra le ore 9 e le ore 13), potrebbe incidere sulla mobilità interna isolana. Ad essere coinvolto è l’intero settore trasporti e quindi nel caso dell’isola azzurra la funicolare e gli autobus del servizio pubblico, ed in particolare per quest’ultimo, l’alto numero di aderenti all’Usb potrebbe far presagire una giornata difficile. Una tegola cha andrebbe a cadere in un momento già complesso, considerando la riduzione dei collegamenti marittimi entrata in vigore nei giorni scorsi, che sta rendendo difficoltosa, in particolare al notevole flusso dei pendolari del comparto edile e manutenzioni tecniche, che sbarca quotidianamente sull’isola di questi periodi, la consueta routine lavorativa. Nel mirino della protesta in particolare l’Usb ha messo sia l’esigenza di «ristrutturare l’intero settore nell’interesse di tutti», che «la difficoltà stipendio mensile e ticket» che in passato aveva investito anche gli operatori degli autobus isolani portando ad un’altra protesta . «L’Unione Sindacale di Base s i opporrà con forza hanno aggiunto dalla sigla sindacale in previsione della protesta di dopodomani a Napoli – nei confronti di tutte quelle aziende che a fronte del calo dei passeggeri prevedano provvedimenti scellerati con una violenta riduzione delle corse per ottimizzare’ il netto calo degli incassi».