Svolta green, a Capri screening per gli alberi a rischio

0
151

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

«Curare gli alberi è curare Capri». Per i fusti verdi dell’isola azzurra un attento monitoraggio li preserverà da crolli e malattie. Il gruppo Capresi Uniti che sostiene la maggioranza comunale guidata dal sindaco di Capri Marino Lembo, infatti, ha comunicato che proprio per volontà del sindaco il territorio sarà interessato da un’indagine «per la valutazione di stabilità delle alberature presenti nell’area comunale. Il primo screening, iniziato la scorsa estate hanno spiegato dal movimento Capresi Uniti – su istanza dell’assessore ai servizi cimiteriali Anna De Simone, è stato completato all’interno del cimitero di Capri, con un’analisi fitostatica effettuata da un esperto agronomo e con l’individuazione e la catalogazione con uno specifico codice di ogni albero che necessita una priorità d’intervento». I primi interventi sarebbero in programma già per la prossima settimana, secondo quanto comunicato dal movimento politico di supporto alla maggioranza comunale, e ad avere priorità assoluta sarà il cipresso nei pressi della chiesetta. «Il monitoraggio riguarderà poi anche le altre piante dei vari viali alberati comunali laddove si renda necessaria un’attenta osservazione tecnica hanno detto dal movimento Capresi Uniti – la salute del verde dell’isola infatti rientra tra le costanti preoccupazioni dell’amministrazione comunale di Capri». E sempre dal gruppo politico di riferimento del sindaco Marino Lembo, attraverso i propri profili social è stata data piena continuità al progetto Adotta un albero rilanciato nei giorni scorsi da Metropolis. Si tratta di «una lodevole iniziativa hanno detto dai Capresi Uniti rivolta ai giovani e mirante a sensibilizzare sull’argomento anche l’intera popolazione».