Piazzetta delle noci, c’è la svolta: il sindaco annuncia il restyling

0
154

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

A Capri per piazzetta delle noci e via Dentecala un piano di recupero e restyling generale. La strada, che conduce a uno dei belvedere più suggestivi dell’isola azzurra e al pianoro, vero e proprio polmone verde del territorio caprese e meta privilegiata di naturalisti e amanti del green, è inserita all’interno di un progetto di miglioramento deciso e finanziato dal comune di Capri. A seguire sia le fasi di programmazione che quelle esecutive è personalmente il sindaco di Capri Marino Lembo che, proprio sulla valorizzazione ed il rilancio di belvedere e punti panoramici della terra dei Faraglioni, ha puntato per portare avanti uno dei capitoli delle attività dell’attuale amministrazione comunale. Per la zona, che si snoda dalla piazzetta di Matermania e che conduce dall’altro lato ad un’altra bellezza dal valore morale inestimabile, come l’Arco Naturale, dunque, si annuncia una nuova fase. E se per la piazzola antistante l’arco più bello del mondo, un oblò sul mare dell’isola, venne risolta velocemente la querelle che vide protagonista per pochi giorni un cartello inneggiante una presunta proprietà privata, anche per il pianoro delle noci nulla può essere vantato come bene privato, visto che si tratta, assolutamente, di un’area pubblica regalata da Madre Natura. Cartelli e recinzioni non possono negare il libero accesso ad un piccolo ma vero e proprio paradiso di verde. I lavori, comunque, già in fase organizzativa, vedranno sia il belvedere che la strada a nuovo con interventi strutturali per consentire ai tanti isolani e vacanz ier i , che si inoltrano lungo quell’itinerario, uno dei più belli di Capri, di fare tappa in un’area rivalutata, tra storia e natura. E nella sua veste di delegato alla cultura, inoltre, il primo cittadino Lembo ha anche in mente per via Dentecala e piazzetta delle noci, alcune novità in fatto di testimonianze in omaggio a personaggi illustri e capresi benemeriti, sulle quali, però, ha mantenuto lo stretto riserbo, riservandosi di svelare il progetto nei prossimi giorni.