Il Forum dei Giovani di Anacapri presenta l’iniziativa “Liberi di Leggere”

0
138

Fonte: pagina facebook Comune di Anacapri

Il Forum dei Giovani di Anacapri presenta l’iniziativa “Liberi di Leggere”. Il progetto nasce durante il precedente mandato con una raccolta di libri che è andata a costituire la “Piccola Biblioteca Civica” e che è stata poi alla base di alcune iniziative come il “Bookcrossing”, tese al fine di permettere ai cittadini di usufruire di questa corposa ricchezza culturale e di incentivare la lettura. Il progetto si evolve ora grazie a delle “casette-librerie” che faciliteranno ancora di più la fruizione dei volumi raccolti.La suggestione della “casetta” arriva dal Nord-Europa, mentre a Capri pioniera è stata la “Little Free Library”, prima casetta-libreria dell’Isola, che ha preso vita qualche anno fa grazie a Costanza Cerrotta. È un onore per noi ringraziarla ancora una volta per aver suggerito questa strada. In questi giorni abbiamo installato quattro postazioni-casette:1. Casetta Casa Rossa (all’interno del portico della casa storica)2. Casetta Municipio3. Casetta Chiostro di San Nicola4. Casetta Paradiso (all’interno della Mediateca M. Cacace)Sosteniamo fortemente che, attraverso la lettura e la cultura, si elevi lo spirito, tanto per il singolo, quanto per l’intera comunità, per cui speriamo di poter installare presto nuove postazioni, ampliando sempre più la mappatura.Ringraziamo il Comune di Anacapri nella persona dell’Assessore Dott.ssa Manuela Schiano, per aver sostenuto questa idea, condividendo con noi un approccio che guarda al territorio con occhio attento all’aspetto culturale. Ci teniamo a sottolineare che questo progetto si inserisce in un insieme di proposte che rendono Anacapri meritevole del riconoscimento di “Città che legge”. Ringraziamo il falegname locale sig. Luigi Lucca per la realizzazione delle casette, piccoli gioielli di legno.Ringraziamo il team costituente il precedente Forum, per aver compiuto i primi passi affinché tutto questo potesse oggi svilupparsi ulteriormente. Ringraziamo tutti i cittadini che in questi anni hanno donato al Forum i libri che rappresentano il nucleo vivo di questo progetto, e senza i quali questa idea non sarebbe stata realizzata. ISTRUZIONI PER L’USO: È possibile prendere in prestito i volumi e restituirli presso una delle Casette presenti ad Anacapri. Sono ben accolti nuovi volumi, di qualunque genere, da poter lasciare direttamente nelle Casette. È possibile partecipare liberamente all’iniziativa “Libri al Buio”, confezionando i libri in carta regalo, scrivendo una breve introduzione e portandoli presso una delle postazioni. Ci occuperemo di ricambiare spesso la selezione, in modo da permettere agli utenti di variare con le proprie letture.Si può lasciare una dedica sui volumi e non ci sono limiti di tempo per restituirli. Non richiediamo di compilare alcun modulo per ritirarli, e speriamo anche che qualcuno di questi trovi con voi una “seconda casa”, ma vi chiediamo di averne cura e proteggerli, perché rappresentano ciò che di più importante abbiamo: la cultura. «I libri sono come i sentieri di sabbia che conservano le impronte dei passi»— Graham Greene