Anffas, a Capri un nuovo centro per i ragazzi

0
399

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Capri. Il Centro Anffas di Capri potrà crescere grazie alle aule della scuola e al progetto donato dall’associazione CapriVera. La giunta ha approvato un progetto di adeguamento del centro Anffas, redatto dall’ingegnere Gianni De Martino e donato dall’associazione CapriVera al centro di Palazzo a Mare, per poter accogliere le crescenti richieste di assistenza di tante famiglie isolane. Nei mesi scorsi l’Anffas aveva trasmesso al comune il piano che prevede l’installazione, sulla terrazza retrostante il centro, di prefabbricati acquistati dai due comuni e già utilizzati dall’Istituto Axel Munthe. «Strutture mobili» che erano servite come aule, per far fronte alle esigenze degli studenti del liceo dell’istituto anacaprese, in attesa dell’inaugurazione della nuova sede di via Pagliaro e sprovvisti della precedente, situata negli spazi della Certosa di San Giacomo. L’acquisto delle strutture da parte dei due comuni isolani riuscì a risolvere la problematica ed oggi, dimostrando la lungimiranza di quella scelta portata avanti dagli allora sindaci di Capri ed Anacapri, Gianni De Martino e Franco Cerrotta, potrebbe rivelarsi di fondamentale aiuto per il Centro Anffas. Approvato il dispositivo con il quale la giunta ha dato mandato agli uffici di portare in esecuzione il progetto, , si attende ora la realizzazione dell’opera. «Fa piacere sapere che un’iniziativa nata dalla consapevolezza e conoscenza delle esigenze socio-sanitarie del nostro territorio possa andare avanti ha detto De Martino – Siamo ancora in una fase preliminare, ma l’approvazione della proposta segna un importante punto di partenza. La speranza è che siano accelerate tutte le altre procedure per arrivare alla definizione dell’iniziativa in cui ho creduto come cittadino e professionista».