Anacapri: tagli alle famiglie per la tariffa rifiuti Proposta in consiglio

0
218

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Anacapri. Agevolazioni ad Anacapri per le famiglie sulle tariffe per la gestione dei rifiuti urbani e il Faro di Punta Carena incoronato nella top ten nazionale. Convocato per dopodomani il consiglio del comune alto dell’isola. Il civico consesso, presieduto dal sindaco Alessandro Scoppa, prevede sei argomenti all’ordine del giorno. Ad aprire i lavori sarà lo stesso primo cittadino per l’approvazione dei verbali della seduta precedente, a seguire sarà il vicesindaco Franco Cerrotta a intervenire per portare all’attenzione dell’assemblea l’approvazione del documento unico di programmazione 2021-2023. Sempre Cerrotta, dopo aver relazionato sul terzo punto all’ordine del giorno che riguarda la ratifica della delibera di giunta comunale sulla variazione di bilancio, illustrerà all’assise la proposta di ulteriori disposizioni per agevolazioni di carattere socio-economico a favore di particolari categorie di utenza domestica riguardo l’applicazione della tariffa per la gestione dei rifiuti urbani nel comune di Anacapri. A seguire, inoltre, il consiglio comunale di Anacapri affronterà la proposta di riduzione del carico tributario del servizio di gestione integrata dei rifiuti. Sesto e ultimo punto all’ordine del giorno sarà il riconoscimento di debito fuori bilancio. A proposito di Anacapri da registrare la nomination ricevuta tra I dieci fari più belli d’Italia per il Faro anacaprese, a Punta Carena, definito «tra i più importanti fari del Tirreno e il secondo in Italia per dimensione e portata luminosa dopo quello di Genova».