Real Anacapri: sconfitta di misura, lo Sporting Barra ringrazia il portiere

0
246

Fonte: comunicato stampa

Esordio stagionale che lascia l’amaro in bocca per il Real Anacapri che nella prima giornata del girone D di promozione campana è stato sconfitto di misura dallo Sporting Barra ma soprattutto dalle grandi parate del portiere avversario.
La gara che si è giocata al San Costanzo Bladier di Capri ha visto i ragazzi di Mister Staiano partire un po’ contratti contro una squadra organizzata e tra le più accreditate della categoria.
Il match è stato sbloccato in favore  dello Sporting Barra da Carotenuto dopo una prima frazione di gioco in cui si era registrato un leggero predominio da parte degli ospiti partenopei.
Nel secondo tempo però si è vista un’altra partita con il Real Anacapri che partiva forte e riusciva a creare numerose occasioni per riequilibrare le sorti del match.
L’occasione principale arrivava intorno al primo quarto d’ora della ripresa quando Maresca si guadagnava un calcio di rigore: il tiro di Buondonno, indirizzato nell’angolo basso alla destra del portiere, veniva però intercettato dall’estremo difensore barrese.
Un’altra grande occasione per la squadra di casa capitava sui piedi di Solitro che sfruttando un’indecisione della difesa ospite si presentava davanti all’estremo difensore calciando a botta sicura: il portiere però compiva un altro miracolo, il secondo della partita, deviando il pallone in calcio d’angolo e regalando così la vittoria allo Sporting Barra.

credits foto: Radio 11 Capri