Trasporti, patto in Regione Confermati orari invernali

0
196

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Diritto alla mobilità per pendolari e isolani, scalo a Castellammare in caso di maltempo e confermato il piano invernale per i collegamenti marittimi con Capri. Tavolo tecnico in Regione con i sindaci di Capri ed Anacapri Marino Lembo e Alessandro Scoppa e l’assessore ai collegamenti marittimi di Capri Paola Mazzina. L’incontro è servito anche a ricordare «la vitale importanza del diritto alla continuità territoriale dei cittadini isolani e dei pendolari». Per quanto concerne il programma delle corse via mare per i mesi freddi è stato confermato il piano orari invernale dello scorso anno e annunciato il ripristino almeno per il mese di ottobre della partenza Napoli- Capri delle ore 16.30 che era stata cancellata nei giorni scorsi. Rinnovata la richiesta in caso di condizioni meteomarine avverse che dovessero determinare l’impossibilità di accedere al porto di Napoli di assicurare la continuità territoriale consentendo sbarco ed imbarco al porto di Castellammare di Stabia. Inoltre come già evidenziato nei giorni scorsi è stata ribadita la richiesta nel caso di indisponibilità da parte delle compagnie di navigazione di effettuare il servizio di collegamento con Capri, di autorizzare, come avviene per le linee di Ischia e di Procida, la Caremar ad effettuare il servizio di collegamento Capri Trasporti, patto in Regione Confermati orari invernali veloce anche sulla rotta tra Capri e Napoli. Le due amministrazioni isolane in una nota congiunta hanno espresso «soddisfazione per il risultato raggiunto che premia l’impegno e la perseveranza nel mantenere alta – si legge nel documento -l’attenzione nel nevralgico settore dei collegamenti marittimi soprattutto nei mesi invernali quando c’è una fisiologica riduzione del servizio». Intanto sempre sul fronte dei trasporti ma questa volta quelli terrestri e interni all’isola sono stati rimodulati i piani orari di bus e funicolare. Diminuisce il numero delle corse giornaliere tra Capri ed Anacapri e sulle linee per Marina Grande e Marina Piccola mentre la prima partenza della funicolare verrà effettuata alle ore 7.40. I viaggi precedenti tra il centro di Capri e il porto (il primo alle ore 6) in coincidenza con i primi aliscafi per Napoli e Sorrento verranno coperti da un servizio sostitutivo di autobus.