Disagi al molo Ncc pronti alla protesta

0
94

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Capri. Ncc fuori dal molo Beverello di Napoli, gli operatori riuniti nell’associazione campania noleggio con conducente sono pronti a organizzare forme di protesta. L’impossibilità di avere uno spazio di manovra all’interno del porto napoletano, dopo le rimostranze della Federalberghi isola di Capri ha visto anche l’intervento dell’associazione degli operatori di categoria. Il presidente Giordano Bruno Maraniello ha già annunciato lo stato di agitazione sottolineando come «i lavori iniziati al molo Beverello stanno causando non pochi disagi a chi si deve imbarcare per le isole del golfo di Napoli, anche perché – spiega – quel piccolo tratto di strada ancora percorribile è diventato un luogo di parcheggio selvaggio di motorini e privati che non lasciano spazio per gli operatori Ncc e gli stessi taxi che devono lasciare o prelevare i propri clienti. Chi ci rimette ovviamente è sempre l’utente finale, il turista. La situazione è ormai insostenibile quel pochissimo lavoro che c’è viene anche boicottato. Siamo stanchi e l’intera categoria è pronta ad azioni di protesta se entro qualche giorno non riceviamo un chiaro e deciso segnale».