Biscotti ruby…rubamorsi (al cioccolato rosa)

0
154

di Marco Milano

Proprio di recente ci siamo soffermati sul cioccolato ruby, alias cioccolato rosa, chiarendo che, a differenza di quanto si crede, siamo dinanzi ad una varietà di cioccolato, completamente naturale, privo di coloranti. Cioccolato naturale, dunque, anzi raro e pregiato, che deve il suo colore, ai pigmenti naturali contenuti in fave di cacao che si coltivano esclusivamente in poche nazioni al mondo (Ecuador, Brasile e Costa d’Avorio). Insomma una sorta di analogia con le nostre grotte naturali, Grotta Azzurra su tutte che devono il loro colore a Madre Natura e non a fenomeni artificiali. E quindi già aggiornati sull’argomento siamo pronti anche a utilizzarlo come ingrediente principale di biscotti “rubamorsi”, volendo giocare con l’origine “ruby” del cioccolato. Proviamo a proporre una ricetta idonea alla preparazione di almeno una trentina di biscotti, ma chiaramente si possono variare i quantitativi in proporzione e renderla valida per un numero minore o (soprattutto) maggiore.

Ingredienti per la preparazione dei biscotti “rubymorsi”

100 gr. di zucchero
1 uovo
1 bacca di vaniglia
100 gr. di cioccolato fondente
50 gr. di cioccolato al latte
200 gr. cioccolato ruby (cioccolato rosa)
70 gr. di burro
200 gr. di farina 00
20 gr. di cacao amaro in polvere
10 gr. di lievito
20gr. di zucchero al velo

Ingredienti per la glassa

100 gr. di cioccolato ruby (cioccolato rosa) in gocce o finemente tritato
3 cucchiai di latte
20 gr. di zucchero al velo

Procedimento dei biscotti “rubymorsi”

Scogliere i vari cioccolati con il burro e poi mettere in un pentolino a bagnomaria. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Montare lo zucchero con l’uovo e la bacca di vaniglia, quindi aggiungere il cioccolato fuso con il burro e mescolare. In un altro recipiente setacciare la farina, il cacao ed il lievito, successivamente unire e procedere ad un impasto. Una volta reso omogeneo e “tondo”, avvolgerlo in una carta pellicola ad uso alimentare, e mettere “a riposare”. Successivamente formare piccole palline di impasto, pressarle leggermente con le dita e ritagliarle con stampini per biscotti, quindi cospargere con lo zucchero a velo. In una teglia rivestita di carta forno, posizionare i biscotti mantenendo distanza tra loro. Infornare a forno preriscaldato a 175°C per quindici/diciotto minuti e poi lasciare raffreddare.

Procedimento per la glassa

Sciogliere le gocce o scaglie di cioccolato rosa con il latte a bagnomaria.
Togliere dal fuoco e mescolate aggiungendo lo zucchero a velo. Glassate i biscotti intingendoli a vostro piacere per ottenere un “effetto rosa” in parte o totale.