Turismo, boom di arrivi a Capri. Negli hotel 90% di posti occupati

0
553
cof

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

CAPRI – A Capri il booking alberghiero dell’ultimo week-end di agosto tocca quota novanta per cento, intanto, nelle acque intorno all’isola azzurra arriva “Athena”. Il quinto fine settimana del mese più caldo dell’estate conferma i grandi numeri in fatto di presenze, segno che quest’anno il turismo stanziale o almeno che sceglie la terra di Tiberio per la “tre giorni” è stato il vero trend. Ad onor del vero l’arrivo di vacanzieri in compagnia di trolley e valigie, che non passano inosservati, si attesta spesso già nel primo pomeriggio del giovedì, a simbolo di un’altra tendenza dell’estate caprese 2020, il cosiddetto “long week-end” con ritorno a casa il lunedì mattina per evitare la complicata partenza della domenica sera. A proposito di arrivi e partenze, va detto, che in previsione di un primo possibile controesodo, probabilmente domani ci potrebbero essere corse supplementari a dare manforte ad un parziale ritorno nella terra natìa di tanti vacanzieri. Parziale, considerando che con il meteo favorevole e le temperature da tintarella, in molti stanno riprogettando il programma delle ferie, prolungando il soggiorno sulla terra dei Faraglioni. Una tendenza che ha già portato a prenotare lettini e ombrelloni in lidi e stabilimenti esclusivi anche per i prossimi giorni. A dare manforte al numero di presenze, in fatto di qualità, ma anche di quantità, è in questo fine settimana anche l’evento esclusivo della maison della moda di lusso “LuisaViaRoma” che tra gli arrivi annunciati tra gli altri di Andrea Bocelli, ha portato nelle scorse ore sull’isola azzurra un “gruppone” notevole di grandi ospiti che tra motoscafi privati, ville esclusive, sono sbarcati sull’isola per prendere parte al primo appuntamento mondano di ieri sera ai Giardini di Augusto, mentre l’attesa si è trasferita ora, tutta a questa sera, per la serata di gala con asta benefica “Unicef” e gran finale di Bocelli alla Certosa di San Giacomo, il complesso monumentale più famoso dell’isola azzurra. E se prese d’assalto saranno anche le acque intorno all’isola tra barche e natanti di ogni genere, tipo e dimensione alla ricerca di “un posto al sole”, a vincere lo “scudetto” delle maxi-imbarcazioni è “Athena”. E’ arrivato a Capri, infatti, il veliero super lusso, uno tra i più grandi al mondo, che vanta ben novanta metri di lunghezza e tre alberi che toccano quasi i sessanta metri di altezza. Secondo gli addetti ai lavori “Athena” è attualmente la più grande nave a vela di un privato e si va ad affiancare alle altre barche “vip” che in questo e nello scorso mese hanno illuminato in tutti i sensi le acque dello scoglio più famoso del mondo.