“Capri e Altrove”, è dedicata a Francesco Durante la prima edizione della rassegna letteraria caprese

0
204

Da ilmattino.it

di Mariano Della Corte

A fine estate Capri riscopre la sua anima di pensatoio azzurro, infatti, diversi eventi letterari animano le terrazze dell’isola tra fine agosto e settembre. Dopo Le Conversazioni letterarie a Tragara, il festival ideato e prodotto da Antonio Monda e Davide Azzolini, fino al termine di questa settimana, sarà la volta della prima edizione di una nuova rassegna letteraria: Capri e Altrove, dedicata al giornalista e scrittore, Francesco Durante, nato ad Anacapri, uomo di grande cultura e raffinata sensibilità. La kermesse letteraria, organizzata dall’associazione culturale Maestro Paolo Falco e dal giornale locale L’Isolano – con il patrocinio del Consiglio Regionale della Campania, della Città di Capri e del Comune di Anacapri – propone quattro incontri, con quattro autori diversi, ed un quinto appuntamento speciale tra i luoghi più suggestivi dell’isola azzurra e con un parterre di ospiti d’eccezione.

Il calendario di Capri e Altrove si aprirà ufficialmente il 27 agosto alle 18.30 con la “prima” ad Anacapri sulla terrazza con vista sul golfo di Napoli dell’Hotel San Michele. Protagonista il libro “Treno dei Bambini” della scrittrice Viola Ardone (Giulio Enaudi Editore). A parlarne con l’autrice, la giornalista Mirella Armiero. Interverrà l’assessore al Turismo e Cultura del Comune di Anacapri Manuela Schiano.

Il 30 agosto la rassegna Capri e ltrove” si sposterà a Capri in una location quasi inedita e di particolare fascino: il belvedere di Piazzale Lenin, accanto ai Giardini di Augusto, che prende il nome dalla stele del rivoluzionario russo ad opera di Giacomo Monzù. Protagonista dell’appuntamento in programma alle 18.30 sarà “Giovanissimi” (NN Editore) di Alessio Forgione che ne parlerà con la giornalista Mirella Armiero. A portare i saluti istituzionali l’assessore ai Beni Culturali e Monumentali della Città di Capri, Paola Mazzina.

Tre i rendez-vous con Capri e Altrove previsti per settembre: venerdì 4 alle 18 nei Giardini della Flora Caprese con “Mi basta che esisti” di Salvatore Savino e venerdì 11 settembre a Villa Lysis alle 18 con “Venezia Nostra Signora dei Mari Morti”, opera del Barone Fersen – storico proprietario della suggestiva dimora storica – riportata in vita dalla scrittrice Donatella Boni.

Un appuntamento speciale chiuderà la rassegna Capri e Altrove venerdì 18 settembre. Alle ore 17.30 sulla terrazza dell’Hotel Caesar Augustus di Anacapri – incoronato miglior resort in Italia, quarto in Europa e trentunesimo in tutto il mondo dal celebre magazine di viaggi americano Travel + Leisure – di scena un emozionante reading di Maurizio De Giovanni con una special guest d’eccezione e vari ospiti. A fare gli onori di casa la giornalista Natascia Festa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA