LuisaViaRoma, doppio evento con Bocelli e la Ferragni a fine agosto

0
718

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Evento a Capri targato “LuisaViaRoma” con ospiti d’eccezione Andrea Bocelli e Chiara Ferragni e una donazione di venticinquemila euro al comune di Capri per il rifacimento dell’impianto dei Giardini di Augusto. L’appuntamento previsto per l’ultimo week-end di agosto sull’isola azzurra con doppio evento “LuisaViaRoma”, a Capri, tra la Certosa di San Giacomo e i Giardini di Augusto, sarà anche occasione di un’iniziativa a supporto dei siti turistici e dei posti di interesse culturale dell’isola. La maison che in breve tempo da boutique del centro di Firenze si è trasformato in e-commerce di lusso internazionale, infatti, a fronte del patrocinio morale e dell’utilizzo del Parco Augusto, con esclusione dell’accesso al pubblico nei giorni interessati dall’appuntamento, ha deciso di destinare la somma di venticinquemila euro per “il rifacimento e l’adeguamento dell’impianto elettrico del sito turistico”. La concessione degli spazi era stata autorizzata dal comune di Capri in considerazione dello scopo benefico della manifestazione. L’evento caprese di “LuisaViaRoma”, infatti, sarà anche l’occasione per un’asta solidale con il ricavato che verrà devoluto all’Unicef. Nella due giorni sull’isola azzurra la maison fiorentina presenterà il libro “Luisaviaroma – window to a fashion future world”, con attesa madrina e invitata d’eccezione l’imprenditrice e influencer Chiara Ferragni legata al luxury brand fiorentino da oltre dieci anni. Il giorno successivo, inoltre, in calendario il rendez-vous Unicef, dopo le due edizioni del Summer Gala a Porto Cervo. Alla Certosa di San Giacomo, è in programma una cena esclusiva con asta solidale “live” mentre sotto le antiche volte del trecentesco complesso monumentale riecheggerà la musica dei Clean Bandit e la straordinaria voce di Andrea Bocelli. I fondi raccolti durante la serata, frutto della vendita all’asta di quadri e altri “oggetti del desiderio” messi a disposizione da artisti e collezionisti, serviranno a sostenere l’Unicef nella sua azione di cura e protezione per i bambini in difficoltà. A ristoro dei canoni di occupazione temporanea oltre che della mancata o parziale fruizione ed accessibilità al pubblico dei Giardini di Augusto, poi, la donazione da destinare all’adeguamento del sito turistico isolano.