Pochi bus in serata, c’è la protesta

0
188

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Ore 22.30: porto di Capri attesa per la salita in piazzetta. All’arrivo dell’ultimo traghetto in arrivo da Napoli l’unica possibilità con le linee dei mezzi pubblici di approdare nel salotto del mondo è il bus che parte alle 22.45. Protocolli e disposizioni stabiliscono un numero massimo di passeggeri per cui in coincidenza con gli arrivi del week-end si registra un numero importante di persone. La corsa successiva è alle ore 23.15, ovvero ben 30 minuti dopo, trascorsi in una lunga attesa nella zona di Marina Grande. Ultimo episodio che è stato segnalato alla delegazione isolana dell’Unione Nazionale Consumatori è accaduto l’altra sera quando sono rimaste a terra alcune bambine che avevano preso parte insieme ad altre loro coetanee ad un’iniziativa sociale sulla spiaggia e che bloccate alla salita sul bus per il raggiungimento del numero massimo di capienza prevista, hanno dovuto attendere 30 minuti per la successiva partenza. I Consumatori chiederanno con urgenza l’implementazione del servizio quantomeno per i giorni di agosto, considerando la vocazione turistica di un territorio come Capri.