Tiramisu’ alla torta caprese

0
250

di Marco Milano

Ci proviamo, sperimentiamo il tiramisù alla torta caprese. Dolce italiano, probabilmente nato nel nord-est, tra Veneto e Friuli-Venezia Giulia, è conosciuto da tutti fondamentalmente come un dessert al cucchiaio a base di savoiardi (oppure altri biscotti friabili, molto in voga nelle nostre zone è la variante con i “pavesini”) affogati nel caffè e ricoperti da una crema di mascarpone, uova e zucchero. Molte sono le fantasiose rivisitazioni, da quella all’ananas a quella alle fragole sino al tiramisù alle mandorle. Ecco è proprio mettendo mano a questa ricetta del tiramisù alle mandorle che possiamo provare a fare un esperimento in chiave nostrana. In fondo facendo una ricerca e consultandomi con gli esperti siamo arrivati alla conclusione che il tiramisù è una ricetta di recente invenzione, che sino agli anni Sessanta del secolo trascorso non figurava nelle “Bibbie” della pasticceria. “Parente” della “Charlotte” e della “Bavarese” il tiramisù è talmente giovane che possiamo osare un’ulteriore rivisitazione e non è lesa maestà lanciare un esperimento tutto caprese. Tra l’altro se esiste il

“Dolce Torino”, fatto da savoiardi bagnati invece che nel caffè nell’alchermes inframmezzati da una “cremina” a base di burro, tuorli di uovo, zucchero, latte e cioccolato fondente, si può tranquillamente provare a continuare nel campo delle novità e chissà che non venga fuori un dolce al cucchiaio, estivo, da proporre nelle cene a bordo terrazza con vista sui Faraglioni. Un’ultima nota: considerando che tra le possibili origini del tiramisù ci sarebbe anche quella di un dolce creato da un pasticciere di Torino per sostenere il conte di Cavour nella sua azione per unificare l’Italia, allora il nostro Tiramisù alla torta caprese sarà la migliore occasione per mettere insieme Capri ed Anacapri e farne un dolce dell’isola intera.

Tiramisù alla torta caprese

Ingredienti:

500 gr. mascarpone

9 cucchiai di zucchero

5 uova

1 pacco di savoiardi o pavesini

latte di mandorla q.b.

200 gr. di mandorle tritate

200 gr. di cioccolato fondente

15 gr. di cacao amaro

Procedimento:

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete il mascarpone e continuate a montare. Poi aggiungete gli albumi montati a neve amalgamando delicatamente. Mettete il latte di mandorla in una ciotola. In una pirofila stendete uno stato di crema di mascarpone al quale avete aggiunto cioccolato fondente, affogate i savoiardi o pavesini nel latte di mandorle e fatene uno strato. Coprire a questo punto con la crema e una parte mandorle tritate. Continuate con gli strati fino alla fine e poi cospargete con le mandorle ed il cacao amaro. Infine mettete in frigo a raffreddare ed il tiramisù alla torta caprese è pronto.