Fake news: precisazione di Anna Maria Boniello, corrispondente de Il Mattino da Capri

0
2699

Anna Maria Boniello, corrispondente da Capri di Il Mattino, in merito al clamore suscitato dal titolo dell’articolo “Covid in Campania, contagi raddoppiati a luglio: effetto estate, focolai a Capri e in Cilento” apparso su Il Mattino on line, precisa e sottolinea che il pezzo non è stato pubblicato né firmato dalla sottoscritta ma da un altro redattore.

Gli articoli firmati da Anna Maria Boniello sugli ultimi avvenimenti non hanno mai avuto un tenore scandalistico né hanno riportato notizie false o inventate e tiene a sottolineare che non può essere ritenuta responsabile e colpevole  di quanto viene pubblicato sulle pagine del quotidiano da altri colleghi.

Tiene a sottolineare che le notizie puntualmente riportate dal’ufficio di corrispondenza di Capri sono da sempre attinte e riferite a fonti ufficiali con verifiche effettuate sull’isola. Anche per quanto riguarda l’ultimo episodio riferito ai villeggianti risultati positivi al covid-19, è sempre stato scritto e pubblicato che erano arrivati di venerdì dalla terraferma ed erano ripartiti dopo tre giorni per cui a Capri erano già arrivati in fase di incubazione.

Siamo certi che questa precisazione metterà fine alle ingiuste accuse ed alle offese rivolteci in merito ad un episodio che non ci riguarda e che offusca la serietà e l’impegno di una lunga vita professionale  svolta da oltre 30 anni per Il Mattino e la Rai e da 20 sulla testata on line Capri Press.

Tanto dovevamo per rispetto della verità, all’opinione pubblica ed ai nostri lettori.