Parco marino iter alla svolta, sì del ministero

0
69
;

Fonte: Metropolis

«Oggi Capri sta attraversando un momento delicato, l’aggressività dell’uomo sta mettendo a rischio la sua stessa sopravvivenza. Le foto delle barche ancorate lungo le coste e nelle calette, apparse sui social in questi giorni, ci fanno capire che bisogna agire in fretta». La senatrice Virginia La Mura, capogruppo M5S in Commissione Ambiente interviene dopo immagini che testimoniavano il numero impressionante di barche presenti nelle acque antistanti l’isola azzurra. «Non solo costituiscono un rischio per l’ecosistema marino ha detto La Mura – ma fanno anche parte di una tipologia di turismo mordi e fuggi che non porta alcun beneficio al sistema economico locale. Fortunatamente cittadini, imprenditori e amministratori comunali sono pronti per regalare a se stessi e alla loro isola una grande opportunità grazie all’istituzione dell’area marina protetta. L’iter è stato avviato più di un anno fa, lo studio naturalistico realizzato dal Ministero all’Ambiente con il supporto dell’Ispra è concluso. Bisogna compiere un ultimo e decisivo passo, il completamento dello studio socio-economico e l’accordo tra le parti sociali».