Mostre, Paolo Quaresima a Capri con “Botteghelle Street”

0
132
;

Fonte: il Denaro

“Botteghelle Street’ è la nuova installazione pittorica di Paolo Quaresima pensata appositamente per Capri che verrà inaugurata nei prossimi giorni negli spazi espositivi di ‘Liquid Art System’. Un progetto, appena ultimato dall’ artista meranese, che come spiegato ‘consiste in un pentittico di oltre sei metri di lunghezza, una composizione scenografica di oggetti di uso comune e botteghe dal sapore antico, come l’ olaro, l’ ornatore , l’ emporio, restituiti in pittura in modo sorprendentemente fedele’. E sarà proprio il centro di Capri oggi ‘mecca dello shopping per eccellenza, un tempo colorata da tante botteghe artigiane’, a fare da vetrina all’ imponente opera di Quaresima. Paolo Quaresma soprannominato ‘il pittore delle piccole cose’, viene descritto come un artista che ‘vede negli oggetti molto più del loro valore d’ uso, li considera come ‘contenitori di memorie’, ritratti in assenza. Una porta scheggiata, una caffettiera che reca i segni del tempo, o una brocca di latta smaltata, le opere di Quaresima sono ambienti, scorci, teatrini, rappresentazioni dunque, in cui l’ uomo, pur essendo una presenza costante nell’ inquadratura, è invisibile, assente, come se fosse appena uscito’. Botteghelle Street è un progetto artistico voluto dalla ‘Liquid Art System’ e scelto per inaugurare la stagione estiva caprese delle mostre temporanee. ‘Abbiamo seguito passo-passo l’ evoluzione della composizione di Quaresima – ha spiegato il gallerista Franco Senesi – la cui filosofia si sposa molto bene con il gusto della galleria per la grande precisione tecnica e per un approccio democratico all’ arte. Un lavoro che arriva a tutti per la resa estetica e per la capacità di raccontare la bellezza racchiusa nelle piccole cose’. L’ installazione ‘Botteghelle Street’ sarà visitabile a Capri fino al 30 luglio.