Visita caprese per il Presidente del Senato Renato Schifani.

0
3624

Anna Maria Boniello
Capri –

Renato Schifani, seconda carica dello Stato, in visita privata a Capri per l’intero ponte del primo maggio. L’illustre turista “istituzionale” è sbarcato sul molo di Marina Grande ieri pomeriggio dopo aver viaggiato sul traghetto veloce della Caremar “Isola di Procida” che ha levato l’ancora alle 17.30 dal porto di Calata di Massa a Napoli: ad accogliere Schifani in banchina il nuovo comandante della capitaneria di Porto Alessandro Sarro e il suo vice Alberto Senna. Il presidente del Senato come ogni anno in primavera insieme alla moglie Franca sceglie il buen retiro del grand hotel Quisisana per trascorrere, in piena privacy, alcuni giorni di relax lontano dai Palazzi della Capitale per allentare le tensioni dovute al clima politico del momento. L’arrivo di Renato e Franca Schifani in Piazzetta, accompagnati nel breve percorso per varcare la soglia del Quisisana dal vicequestore Maria Edvige Strina, dirigente del commissariato di polizia di Capri, è stato notato dalla folla di vacanzieri del lunghissimo ponte e dei turisti stranieri seduti ai tavolini dei bar del salotto del mondo. Qualcuno da lontano è riuscito a scattare una foto da riportare al rientro come souvenir ufficiale della vacanza sull’isola, in un ponte affollato favorito dal bel tempo, caldo e temperature quasi estive.