Ruba un I-Pad da una villa in cui era ospite, denunciata diciannovenne della Napoli bene.

0
690
;

Mariano Della Corte. Capri – Furto nella villa di Capri di un professionista napoletano, scompare un I-Pad: a compiere il furto un’ospite, denunciata dai Carabinieri. Sono stati i militari dell’Arma della Stazione di Capri a smascherare la colpevole del furto, una ragazza 19enne della Napoli bene, ospite nella villa per le festività pasquali che è stata bloccata sul porto di Capri mentre si accingeva a lasciare l’isola e nella sua borsa è stato rinvenuto il tablet scomparso. L’episodio è avvenuto durante il weekend delle festività pasquali, quando un professionista napoletano in vacanza sull’isola si è accorto che dall’ abitazione era scomparso un I-Pad di sua proprietà. L’uomo si è subito recato presso la Stazione dei Carabinieri di Capri a denunciare la scomparsa dell’apparecchio, con i militari, coordinati dal Comandante Michele Sansonne, che hanno immediatamente fatto scattare le indagini per recuperare il prezioso oggetto hi-tech. I sospetti si sono subito focalizzati sulle persone che avevano frequentato la villa durante questi giorni, ed il cerchio si è stretto attorno alla giovane diciannovenne, incensurata, che è stata fermata al porto di Marina Grande ieri mentre era intenta ad imbarcarsi su di un aliscafo diretto a Napoli. All’atto del controllo dei bagagli della ragazza, all’interno di una borsa è stato ritrovato l’I-Pad di cui era stata denunciata la scomparsa. Nei suoi confronti è scattata quindi una denuncia a piede libero per il furto, mentre il tablet è stato immediatamente restituito al suo legittimo proprietario.