Mare top class per l’isola di Capri, bandiera blu per Anacapri e Porto Turistico

0
301

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Pokerissimo di Bandiere Blu per la penisola sorrentina con la new entry Vico Equense e l’isola di Capri. Tra le quasi duecento località italiane che hanno ricevuto per quest’anno il riconoscimento assegnato da Fee, la fondazione per l’educazione ambientale e riservato ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e il maggior rispetto dell’ambiente, figurano, infatti le confermate Sorrento, Piano di Sorrento, Anacapri, Massa Lubrense e per la prima volta anche Vico Equense. Un risultato di squadra ha detto il sindaco di Vico Andrea Buonocore che pone il territorio al centro delle sue attenzioni e che rappresenta un auspicio per la ripartenza. L’ingresso per la prima volta tra le lady del mare della località vicana è stato celebrato ieri a distanza all’interno del gruppo facebook riservato alle amministrazioni comunali. Siamo molto contenti ha dichiarato con soddisfazione Michele Giustiniani presidente dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella che ha visto premiate per il 2020 tra le perle’ della sua straordinaria collana insieme a Vico, Massa Lubrense, comune capofila e cuore del Parco Marino, Piano e Sorrento anche Positano – che anche Vico Equense abbia ottenuto il prestigioso vessillo. Sventolerà per il terzo anno consecutivo, invece, la Bandiera Blu a Sorrento. L’augurio è che questo riconoscimento – ha commentato il primo cittadino sorrentino Giuseppe Cuomo – possa aiutare la ripresa, spingendo tanti a preferire la nostra destinazione, oltre che per la sicurezza, capitolo al quale tutte le aziende stanno già lavorando da tempo, anche per la risorsa mare. Terza nomination consecutiva anche per Piano di Sorrento e la Marina di Cassano. La terza Bandiera Blu deve rappresentare ha detto il sindaco di Piano Vincenzo Iaccarino – l’ulteriore occasione per riunire e per impegnare attorno a un grande progetto di ripresa e di rilancio socio-economico-turistico-culturale di Piano di Sorrento le tante e migliori energie della nostra comunità. Sono ben tredici, inoltre, gli anni consecutivi che hanno visto issare la Bandiera Blu al comune di Massa Lubrense. Un riconoscimento che dimostra ha sottolineato l’assessore al turismo di Massa Giovanna Staiano – che la nostra terra con tutti i suoi insediamenti produttivi, oramai da diversi anni cammina con convinzione lungo il solco tracciato della sostenibilità ambientale. Sull’isola azzurra premiata Anacapri (con il Faro di Punta Carena e Gradola) confermando, come accade da svariati anni, un riconoscimento ottenuto la prima volta nel 2012 e tra gli approdi il Porto Turistico di Capri.