Albergatori di Capri: “Congressi spostati ad ottobre e attività aperte a metà luglio

0
953

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

A Capri alberghi aperti a luglio, stagione turistica allungata sino alla fine dell’anno e stop alle strutture abusive. Sergio Gargiulo presidente di Federalberghi isola di Capri prova a tracciare la linea del futuro per il terziario isolano ancora fermo ai box dopo la “Pasqua chiusa” e l’analoga situazione “ponti” che avverrà nei prossimi giorni. “Congressi spostati ad ottobre e attività aperte a metà luglio – spiega il numero uno degli albergatori isolani Sergio Gargiulo – questa è la nostra speranza di ripartenza. E’ ovvio che si naviga a vista ma auspichiamo la riapertura delle nostre attività che stando chiuse possono soltanto rappresentare un danno”. Inoltre dal leader degli albergatori arriva semaforo rosso alle strutture ricettive irregolari. “E’ il momento di dire basta a questo fenomeno – attacca il presidente di Federalberghi –  i b&b abusivi devono essere chiusi”. La Federalberghi Campania, infine, ha inoltrato richiesta al Governatore De Luca “per sbloccare i cantieri e riprendere – spiega Gargiulo – almeno la manutenzione ordinaria per far trovare pronte le strutture alla riapertura”.