Focus di Massimo Maresca – Le Palme in Famiglia

0
543

Focus

      di Massimo Maresca

     Le Palme in Famiglia

È da ormai quindici giorni che la comunità cattolica sperimenta il profondo dispiacere di  non poter vivere pienamente le imminenti celebrazioni pasquali.

Non si tratta di tradizionalismi messi in stand by, né di una tragedia per la quale la vita di fede andrà – mi si faccia passare l’espressione – “a farsi benedire”. Si tratta piuttosto della peculiarità di una celebrazione che, in situazione di normalità, va vissuta insieme, uno accanto all’altro, sentendo il respiro di chi ti sta vicino, asciugando le lacrime di un fratello commosso o disperato. Celebrare è prima di tutto vivere un’esperienza profonda insieme. Questo è il cuore che, a causa dell’emergenza sanitaria, viene ahimè minato da restrizioni che chiaramente tentano in ogni modo di proteggere la salute dei cittadini e il sistema-paese.

Anche l’isola di Capri non è da meno e deve, volente o nolente, rispettare quando deciso dalle autorità superiori, civili o religiose che siano. Forse questo è il momento per sentire dentro la mancanza, l’assenza che pesa, la privazione che spoglia. Magari la Pasqua 2020 può essere l’occasione per redimersi, per fare penitenza, per rendersi conto della troppa superficialità che sguazza come larve di zanzara nei pantani numerosi delle nostre comunità. Magari ognuno, agitato da quella mancanza, si riscoprirà abitato nell’intimo dal desiderio pasquale, provando a vivere da cristiano veramente.

La domenica delle Palme, che voleva protagonista una folla agguerrita brandente ramoscelli, palme e interi rami inghirlandati di ogni bene alimentare, quest’anno farà spazio a un silenzio inusuale nelle piazze dell’isola. I sagrati non verranno calpestati dai bambini in festa, né da chi per tradizione almeno quella domenica all’anno porgeva l’orecchio a sentire le parole della benedizione.

Oltre alle celebrazioni in diretta streaming delle parrocchie dell’isola, a cura dei nostri premurosi parroci, c’è un’altra possibilità per le nostre famiglie: celebrare in casa. Come? Semplicissimo: seguendo lo schema per la preghiera in famiglia nel Giorno del Signore.

Per chi volesse, lo può fare attraverso questo link: http://www.diocesisorrentocmare.it/preghiera-in-famiglia-domenica-delle-palme/