Coronavirus: Capri valuta di blindarsi e bloccare tutti gli sbarchi

0
3332

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

L’isola di Capri si…isola per scongiurare l’arrivo del coronavirus. E così sono in vigore dispositivi stringenti «per limitare lo spostamento di lavoratori provenienti dalla terraferma, aumentando così il contenimento del rischio di una eventuale diffusione dell’epidemia». Il dispositivo varato dai due comuni isolani che vieta l’impiego nelle attività commerciali aperte di lavoratori non residenti a Capri ed Anacapri va in questa direzione, così come l’ulteriore riduzione del numero di corse che collegano l’isola azzurra con la terraferma. E mentre si propone una Capri ancora più blindata con lo sbarco esclusivamente della nave merci con scarico sul porto e ripartenza e distribuzione nel territorio effettuata direttamente dagli isolani, quotidianamente vengono sanificati mezzi e furgoni in arrivo per contenere al massimo il rischio. A bordo i trasportatori devono viaggiare muniti di dispositivi di protezione individuale e di certificati di tracciabilità dei prodotti. Stop anche ad uffici che erogano servizi come quelli postali, bancari, finanziari ed assicurativi in caso di personale non residente sulla terra dei Faraglioni. Sull’isola oltre 2.000 le perso- ne controllate e 40 denunce.