La musica degli Allerija da Capri alla conquista dello stivale

0
85

Fonte: Il Mattino

di Mariano Della Corte

E’ partito giovedì scorso, con un grande evento di teatro in musica, nel teatro Supercinema di Castellammare di Stabia, il tour della band Allerija. Un sodalizio che inizia più di 10 anni fa nella meravigliosa isola di Capri, di cui sono originari alcuni componenti della band, per approdare allo spettacolo “Allerija…in un sogno”. Un happening in cui i musicisti della band sono impegnati a portare la loro musica in tutta Italia con diverse tappe nei maggiori teatri di puglia, lazio, umbria e toscana per poi terminare con una tappa conclusiva nell’isola di Tiberio, tutto sul solco di una contagiosa “allerija” che vibra dalle loro note. Lo stile musicale degli Allerija spazia infatti tra un repertorio di intrattenimento e coinvolgimento che va dalla musica folk partenopea, arrangiata in stile gipsy jazz, passando attraverso evergreen italiani e stranieri. A comporre la band Eugenio Solla, Chiara Di Martino, Gianluca Mazza, Giovanni Volpe, Ciko Schettino, Giuseppe D’Alessio, Francesco d’Assisi Greco e Mimmo Morelli. La scelta del nome “Allerija” è espressione concreta del motto dei componenti della band che hanno come obiettivo quello di “vivere di musica e diffondere armonia”. Il segreto è il sapiente mix di propri brani autoriali inediti inseriti in un repertorio di canzoni che ripercorre i più bei temi di musica classica napoletana, evergreen italiani e stranieri, arrangiati in stile proprio in forma di medley dall’energia irresistibile.

Una formula rodata nei tanti spettacoli live nei locali, nelle piazze italiane e all’estero durante i tour in giro per l’Europa,Venezuela e Australia. La scommessa per il 2020 è di portare in giro per i teatri italiani un recital con parti recitate e parti musicali che ripercorrono e celebrano i 10 anni di carriera degli Allerija, raccontate come “in un sogno”, attraverso aneddoti, ricordi e canzoni di questo tempo. Grande successo per il primo spettacolo di giovedì scorso presso il teatro Supercinema di Castellammare di Stabia, in collaborazione con la Cooperativa di Teatro Cat che ha supportato il lavoro con una sapiente opera di scrittura e di regia e con Alfredo Varone che ha convinto la band a mettere in scena la propria storia, un viaggio insieme fatto di musica, soddisfazione, sacrifici e mille colori. Prossima tappa della band caprese sarà la puglia con a seguire spettacoli in altre regioni per poi concludere il tour nella meravigliosa cornice dell’isola azzurra, da cui tutto è partito.