Lavoro e tecnologie, i progetti del Munthe

0
146

fonte: Il Mattino

di Mariano Della Corte

L’ istituto superiore «Axel Munthe» di Capri, guidato dalla dirigente scolastica Antonella Astarita, ha avviato la scorsa settimana tre progetti curriculari che rientrano nel Piano di miglioramento d’ istituto, in linea con l’ ampliamento dell’ offerta formativa. I nuovi progetti riguardano in primis lo studio della Costituzione, dell’ ordinamento democratico dello Stato e della cultura europea occidentale, con temi specifici inerenti al lavoro ed ai diritti umani, di particolare interesse per i giovani, soprattutto per gli studenti delle quinte. Il secondo progetto avviato riguarda l’ educazione digitale, con l’ intento di potenziare negli allievi le capacità di utilizzo delle tecnologie multimediali, attraverso l’ apprendimento di sistemi di coding e pensiero computazionale, in linea con le richiese di incremento dell’ apprendimento in riferimento al Piano nazionale della scuola digitale. Infine, un ulteriore progetto riguarda il potenziamento della lingua italiana per gli studenti non italofoni, nell’ ottica della strategia didattica dell’ inclusione, che rispecchia la complessità sociale odierna e che fa delle differenze un valore su cui far leva per una scuola ed una società che siano sempre più aperte e pluralistiche. Sottolineano i docenti promotori dei progetti di potenziamento della didattica: «L’ idea di fondo è far si che la comunità scolastica sia sempre più consapevole delle proprie tradizioni, nel rispetto delle proprie peculiarità culturali ma che sappia guardare al futuro in una prospettiva costruttiva e dinamica»