Ed è giallo sul destino dell’ hotel La Palma «Prenotazioni bloccate, faranno lavori»

0
1283

Fonte: Il Mattino

di Anna Maria Boniello

L’ hotel La Palma, primo albergo di Capri aperto nel 1822 come Locanda Pagano, per la prima volta nella sua lunghissima storia rischia, secondo il tam tam della Piazzetta, di non aprire i battenti per l’ imminente stagione turistica. E anche se la notizia non trova conferme ufficiali dai nuovi acquirenti, fra gli addetti ai lavori e in particolare fra le oltre 40 persone che lavorano nella struttura alberghiera che si trova nel centro storico di Capri comincia a serpeggiare una forte preoccupazione, che si va allargando anche alle istituzioni. «Non riteniamo accettabile che una delle strutture alberghiere più iconiche del comparto turistico caprese resti chiusa quando l’ isola riapre e riprende in pieno la sua attività turistica», dice il sindaco Marino Lembo, che ha subito contattato il management da cui non ha avuto notizie certe. «Farò ogni passo – dice Lembo – per evitare che l’ albergo resti chiuso: sarebbe un danno notevole non solo all’ economia isolana ma anche all’ immagine turistica di Capri. Contatteremo sicuramente la nuova proprietà».

L’ hotel La Palma è diretto da due anni da Giovanni Monti, che risulta ancora alla guida della struttura. Per la prossima stagione l’ albergo ha già registrato numerose prenotazioni fra meeting, eventi e presenza di clienti abituali arrivando già a un’ occupazione del 70%. L’ apertura è normalmente fissata per la settimana prima di Pasqua e la chiusura dopo il tradizionale meeting di Confindustria, in programma il prossimo ottobre. Ma voci accreditate hanno fatto sapere che le prenotazioni saranno bloccate e l’ albergo resterà chiuso per lavori di ristrutturazione.

LA GESTIONE Nella sua storia recente, l’ albergo La Palma ha avuto un solo passaggio di proprietà, dalla Famiglia Grilli che lo rinnovò all’ inizio degli anni Cinquanta al Gruppo Rbd Rizzo-Bottiglieri-De Carlino che l’ ha gestito fino all’ arrivo del curatore fallimentare. Costituito da 70 camere e 5 suite, è tra gli alberghi più frequentati dagli italiani che apprezzano la sua vicinanza alla Piazzetta. Il fascino dell’ albergo è dato dal ristorante terrazza immerso nel verde e dagli ampi saloni dalle volte storiche. L’ hotel prende il nome dalle due palme all’ ingresso.