Capri, macchina comunale, proroga per sei dirigenti

0
252

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Prorogati sino al 31 marzo i caposettore del comune di Capri in attesa della riorganizzazione. Il sindaco Marino Lembo ha confermato gli attuali sei dirigenti nelle loro funzioni mantenendo in carica il loro mandato almeno sino al primo trimestre del nuovo anno. Il decreto che porta la firma del primo cittadino isolano ha evidenziato che tale decisione è stata presa per mantenere in piena funzionalità tutti i settori del municipio che ha sede nella piazzetta salotto del mondo ma che in questi mesi intanto si provvederà ad una riorganizzazione complessiva dei settori e degli uffici dopo aver effettuato una revisione della struttura. Il dispositivo sottoscritto dal sindaco Marino Lembo che dal maggio 2019 occupa lo scranno più importante del palazzo municipale di piazza Umberto I prevede quindi che a capo del settore I, quello di segreteria ed affari generali ci sarà sino al 31 marzo, come già avveniva sino a questo momento, Marica Avellino. Per la Avellino anche l’incarico di continuare a seguire cultura, turismo, pubblica istruzione, contenzioso e risarcimento danni, ufficio commercio, biblioteca comunale, archivio, pratiche sanitarie. Prorogata sino al 31 marzo 2020 anche la presenza a capo del settore II, ovvero quello dedicato ai servizi economici e finanziari, di Sergio Federico, al quale il comune di Capri ha delegato il compito di occuparsi di programmazione economico-finanziaria, gestione giuridica, finanziamenti comunitari, tributi. Per il settore III servizi demografici, statistici ed informatici, elettorali, servizi sociali e stato civile la dirigente continuerà ad essere Vilma Coppola. Il settore IV quello dell’ufficio tecnico delegato ai lavori pubblici vedrà nel ruolo di dirigente Vincenzo Matassa. Il settore V ovvero quello di area vigilanza e polizia locale ma anche di assegnazione e controllo posti barca nelle aree demaniali, parcheggi, viabilità e suolo pubblico, sarà di competenza del tenente Ciro Pescina. Il settore VI, infine, ovvero urbanistica ed edilizia privata avrà nel ruolo di dirigente Salvatore Rossi. Ricordiamo, intanto, il cambio nei giorni scorsi all’interno del cda della Capri Servizi, la società in house partecipata al cento per cento dal comune di Capri che si occupa di gestione tributi e raccolta rifiuti con Luigi Cioffi che su apposito decreto del sindaco ha preso il posto del dimissionario Marco Sica.