“Il mare d’inverno”, primo appuntamento di Capri in winter con i giovedì di Emporium

0
110

fonte: www.ilmattino.it

di Anna Maria Boniello

A Capri si è tenuto il primo di una serie di incontri promossi dall’associazione Polis 3.0 nella chiesetta di Sant’ Andrea a Marina Piccola, proprio all’inizio delle gradinata che porta in uno degli angoli più suggestivi di Capri che ha per scenario lo Scoglio delle Sirene ed i Faraglioni. L’appuntamento rientra nella rassegna I giovedì di Emporium che ha per tema Il mare d’inverno ed ha scelto un angolo dell’isola solitamente affollato di bagnanti ma che in questi periodo invece si presenta in tutta la sua straordinaria bellezza. A parlare del fascino del luogo ai presenti che hanno avuto anche l’opportunità di visitare la chiesetta dedicata a Sant’Andrea, patrono di tutti i marinai e dei pescatori, sono stati gli esperti della storia di Capri, Mariano Della Corte e Manuela Schiano che hanno narrato la storia relativa al borgo che era chiamato Marina di Mulo, oggi luogo turistico ma un tempo abitato solo dagli isolani che vivevano sul mare. La svolta nella storia del luogo è avvenuta nel 1900 grazie ai coniugi tedeschi Andreae, due facoltosi stranieri che vivevano nella loro lussuosa Villa Andrea nella zona di Tragara e che fecero edificare la piccola chiesa dedicata a Sant’Andrea. Organizzati dalla Città di Capri e dall’associazione Polis 3.0 con il supporto della Città Metropolitana di Napoli , gli appuntamenti infrasettimanali con I giovedì di Emporium avranno cadenza quindicinale e si svolgeranno fino alla fine di marzo.