Istituto Axel Munthe: riapre la scuola ma per l’auditorium non ci sono state vacanze

0
210

Fonte: Il Mattino

di Mariano Della Corte

L’istituto scolastico ha riaperto le sue porte solo ieri mattina, ma per il suo auditorium non ci sono state vacanze natalizie: la grande sala annessa all’istituto di istruzione superiore «Axel Munthe» di Anacapri ha infatti ospitato diversi eventi della rassegna «Aspettando il Natale 2019» organizzata dal Comune di Anacapri con il sostegno della Camera di commercio di Napoli. L’ultimo appuntamento, qualche sera fa, con il concerto « «I love cinema» dell’ensamble I suoni del Sud, dedicato alle colonne sonore delle pellicole d’autore. La rassegna all’interno del plesso scolastico è stata una prima occasione per permettere alla cittadinanza di usufruire degli spazi della struttura e veicolare messaggi di cultura e spettacolo con la partecipazione della popolazione intera: un’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione della dirigente scolastica del plesso, professoressa Antonella Astarita, con la sinergia dell’assessore alla Cultura di Anacapri Manuela Schiano. L’Ensemble «I suoni del Sud» vanta collaborazioni con compositori quali Luis Bacalov, Nicola Piovani, Ennio Morricone. Sempre all’interno dell’auditorium si è tenuto l’evento «Collego la Mente», protagonisti i bambini e i mattoncini Lego. È stato presentato anche un murales in Lego raffigurante il compianto architetto Lucca, progettista della scuola Munthe.