Le stelle “Capri, Hollywood” all’Anema e Core

0
322

Fonte: Roma

CAPRI. Parata di star ieri notte all’ Anema e Core: la Taverna caprese più amata
dai vip internazionali si riconferma tappa obbligata per gli special guest del
Capri Hollywood che affollano l’ isola in queste giornate di festa. Appena
riaperti i battenti in attesa del Capodanno, l’ Anema e Core si è riempita di grandi
nomi del cinema e dello spettacolo: primo tra tutti Nick Vallelonga (nella foto),
autore e produttore di Green Book, vincitore di due oscar lo scorso anno, che ,
microfono alla mano, si è dilettato ad intonare insieme a Gianluigi Lembo e alla
band alcune storiche hit di successo . Tra il pubblico, l’ attore protagonista di
The Incitement, Yehuda Nahari Ha levi, giovane promessa di Tel Aviv. A dare il
benvenuto agli ospiti insieme alla band sul palco, la madrina di questa 24esima
edizione del Capri Hollywood, Maylin Aguirre, bellissima modella cubana. Un live
show pieno di sorprese, Ron, microfono alla mano, ha dichiarato il suo amore
per l’ isola, tanto adorata anche dal suo caro amico Lucio Dalla, che su quello
stesso palco venti anni fa intonò, in compagnia di Guido Lembo, la sua
“Caruso”. Per Pascal Vicedomini, bottiglia di champagne personalizzata
accompagnata da coreografici razzi. E ancora, Agostino Penna, aficionados
della taverna e del festival Capri Hollywood, che quest’ anno vive il suo anno di gloria , dopo la vittoria del talent dei migliori imitatori su Rai 1 “Tale e quale show”. Lucrezia Lando, la ballerina di Ballando sot to le stelle, ha improvvisato uno stacchetto sul tavolo della taverna, dopo un brindisi con Emanuele de Angelis, tra gli organizzatori del festival.
Grandi emozioni musicali con Nicole Slack Jones, potente voce black del New Orleans, apprezzata anche da Lionel Richie, la scorsa settimana a Roma durante la cerimonia di consegna del premio “Capri Person of the Year”. Anema e Core & Capri Hollywood, un binomio vincente , fatto di contaminazioni artistiche , musica e spettacolo. La band
della Taverna più paparazzata d’ Italia si esibisce fino al 30 dicembre anche in pre -serata alle premiazioni della kermesse cinematografica presso il Cinema Internazionale di Capri e domani sera , eccezionalmente, alle 19.30 sul palco della Piazzetta di Capri, con Guido e Gian luigi Lembo. Intanto il regista amricano Paul Feig, premiato a “Capri,
Hollywood” per “Last Christmas”, ha raccontato come si lavora con attrici del calibro di Emilia Clarke ed Emma Thompson e ha confessato di sognare una storia romantica da ambientare sull’ isola azzurra. Ma solo dopo «un film di mostri top segret per la Universal che spero di girare entro il 2020».