Capri, Hollywood: Pinocchio sbarca a Capri, Ielapi premio ‘Future’

0
266
;

Ci sarà anche il costume originale di Pinocchio a ‘Capri, Hollywood’ in una doppia mostra tutta dedicata al film di Matteo Garrone, per festeggiare Federico Ielapi, il giovanissimo attore che si è trasformato nel burattino più famoso del mondo, vincitore del premio ‘Capri Future’ 2019 della 24 edizione dell’International film festival (27 dicembre – 2 gennaio)”A solo otto anni Federico ha recitato con grande bravura e professionalità con il premio Oscar Roberto Benigni e un grande regista come Garrone ne ha lodato la serietà nel sottoporsi al lungo trucco quotidiano durante le riprese. Siano felici che possa ricevere l’ abbraccio del festival e divertirsi godendosi la nostra sezione kids’ annuncia Marina Cicogna per l’Istituto Capri nel Mondo. Ielapi ha già recitato con Checco Zalone in ‘Quo vado’, con Veronesi nel film ‘I moschetteri del Re’ e nella fiction Rai ‘Don Matteo’. Insieme al lui, come attrice del futuro, sarà premiata Jessica Cressy nel cast di Martin Eden di Pietro Marcello. E la magia di Pinocchio invaderà l’isola per tutta la durata delle festività anche in due importanti monumenti capresi, la Casa Rossa di Anacapri (in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per l’aerea metropolitana di Napoli) e la Certosa di San Giacomo ( in collaborazione con il Polo Museale della Campania). Cheryl Boone Isaacs, già presidente dell’Academy, inaugurerà il 28 dicembre (ore 15.00)la mostra con bozzetti scenici, foto e costumi di ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone (film nelle sale dal 19 dicembre, 01 Distribution) con 30 immagini selezionate dallo stesso regista, esposte al pubblico per la prima volta cosi come il costume di Pinocchio, ideato da Massimo Catini Parrini e realizzato dalla sartoria Tirelli Costumi-Roma che ne ha concesso il prestito. Alla Certosa di San Giacomo si aprirà anche la mostra  ‘My Divas’ di Roberto Rocco con 30 immagini delle più popolari star tra le tante che il fotografo, cresciuto alla scuola di Zeffirelli, ha ritratto.
La grande festa del cinema internazionale (che sarà raccontata dal programma  di Pascal Vicedomini  ‘Le stelle di Capri, Hollywood’ su Rai Italia), si annuncia nel segno delle donne; chairperson è la regista Francesca Archibugi, presidente l’artista israeliana Noa, madrina la modella italo-cubana Maylin Aguirre. Il festival con oltre 70 proiezioni gratuite nei cinema di Capri e Anacapri si aprirà con l’anteprima di ‘Piccole donne’ di Greta Gerwig e gode del sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali D.G. Cinema e Audiovisivo e della Regione Campania.

fonte: comunicato stampa